I sogni di Elmer

Liberamente tratto da "Elmer, l’elefante variopinto" di David McKee.
Testo e regia di Giorgio Putzolu con Rosa Maria Messina, Sara Cenia e Riccardo Colombini.

Gli uomini hanno bisogno di spazio, la città si avvicina, preceduta dalla discarica e dalla spazzatura sparsa dappertutto. Tutti gli animali, commossi, hanno già salutato la savana. Solo gli elefanti hanno cercato di resistere, ma ora, stanno organizzandosi per partire. Tra loro Elmer, un elefantino colorato molto particolare che non vuole abbandonare la savana. Elmer sogna a colori, gioca a colori, vive a colori. Come i bambini trasforma la realtà in un’avventura fantastica. È curioso, tocca tutto e, sporcandosi dei colori del mondo, diventa irriconoscibile agli altri. La nonna, che pure di solito ne condivide la curiosa vivacità, ora si arrabbia. Si è di nuovo sporcato ritardando ancora la partenza. È così che, Elmer, approfittando di un attimo di distrazione della nonna, comincia a trasformare tutta la spazzatura in materiale vivo. Colora su una grande tela, la terra pulita, il cielo africano, l’erba e il sole, con un grande tubo edile costruisce il collo di una giraffa con i rastrelli gli artigli del leone, con gomme e grondaie un albero. Quella tela sarà il punto di partenza di un avventura fantastica, ma molto utile. Incisa dagli animali evocati emmergeranno dalla tela un serpente, che gli lascerà la sua muta che gli insegnerà ad accettare il cambiamento, la giraffa, che gli farà apprezzare il cielo e gli regalerà le stelle, e il leone che gli farà conoscere la rabbia. Il gioco però farà allontanare involontariamente Elmer dal luogo conosciuto facendolo perdere. Conoscerà il senso di smarrimento, di paura e di solitudine che lo porterà, nel tentativo di ritrovare la nonna, al cimitero degli elefanti. Una zanna, particolarmente colorata, lo colpirà per la sua bellezza. E sarà proprio quella zanna che gli farà salvare un bambino, la savana e ritrovare la nonna che, infine, gli svelerà che… quella zanna era del nonno, e che contiene una piccola magia… Un fiore che colorerà Elmer dell’unico colore che gli manca, il rosso!

I sogni di Elmer
I sogni di Elmer
I sogni di Elmer
I sogni di Elmer